Vellutata indiana alle fave


Vellutata indiana alle fave

  • Ingredienti per 4 persone:
    2 etti di fave secche decorticate (non necessitano di ammollo), 1 finocchio tagliato a pezzi, 1 foglia di alloro, 1 porro tagliato ad anelli, 4 patate, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, 4 cucchiai di olio di oliva extravergine, sale, pepe, 8 fette di pane tostato per accompagnare.

  • Preparazione:
    Versare le fave in un colino, sciacquarle sotto l'acqua corrente, versarle in una pentola capiente con 1 litro e mezzo di acqua fredda e portare lentamente ad ebollizione. Unire le patate (pelate e intere), il finocchio e la foglia di alloro intera, quindi coprire e lasciare cuocere per un'oretta a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.
    Nel frattempo, in un altro tegame con l'olio far appassire il porro e il rosmarino tritato, mescolando di continuo per non farlo bruciare. Dopo 2 minuti versare la farina e mescolare bene, poi prelevare un mestolo di liquido delle fave e versarlo sul composto di porri, amalgamare il tutto e versare il condimento preparato nella pentola delle fave.
    Dopo averla fatta addensare per qualche minuto, allontanare la pentola dal fornello, levare la foglia di alloro e frullare il composto, poi rimettere sul fornello e lasciare cuocere per qualche minuto, aggiungendo un poco di sale e una piccola presa di pepe.
    Distribuire le fette di pane tostato nelle fondine, versare sopra la vellutata e cospargere la superficie con il formaggio grattugiato prima di servire.
    Nutriente e facile da fare, si può gustare calda oppure tiepida.