Gratin dei Pirenei


Gratin dei Pirenei

  • Ingredienti per 4 persone:
    1 cavolfiore grande diviso in cimette, 4 etti di fagioli rossi lessati. 1 scatola piccola di pomodori pelati e tagliati a cubetti (4 etti), 1 cipolla tagliata a cubetti, 1 porro tritato, 2 spicchi di aglio tritati, 1 manciata di foglie di salvia, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiai di farina, 4 cucchiai di formaggio grattugiato, 4 cucchiai di pan grattato, mezzo litro di latte caldo, 50 grammi di burro, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, peperoncino in polvere, pepe, sale.

  • Preparazione:
    In una casseruola con l'olio versare la cipolla, l'aglio, la salvia e il rosmarino tritati, lasciare appassire per qualche istante e poi versare i pomodori. Portare ad ebollizione con il coperchio e lasciar sobbollire per una decina di minuti.
    Passare al setaccio o frullare la salsa con un frullatore a immersione, rimettere sul fornello aggiungendo i fagioli, un pizzico di sale, una presa di pepe e una puntina di peperoncino e lasciare insaporire per una decina di minuti.
    Mettere da parte e tenere in caldo.
    Cuocere brevemente al vapore le cimette di cavolfiore e disporle su quattro fogli di carta da forno adagiati su una placca.
    Sciogliere la metÓ del burro in un tegame, versare il porro tritato e lasciare rosolare a fiamma bassa per qualche istante prima di unire la farina, mescolare con cura e unire il latte, poco alla volta, sempre mescolando con un mestolo di legno. Lasciare cuocere per una decina di minuti, unendo un pizzico di sale e una piccola presa di pepe.
    Versare la salsa sulle cimette di cavolfiore, cospargere la superficie con il formaggio grattugiato, il pan grattato e distribuire sopra i fiocchetti di burro.
    Mettere nel forno giÓ caldo, a 250 gradi, a gratinare per una decina di minuti o fino a quando la superficie risulterÓ dorata.
    Trasferire i cartocci nei piatti, distribuire accanto i fagioli preparati e servire subito il gratin dei Pirenei.